Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina “Informazione sui cookie”

La Fraternità Santi Pietro e Paolo

La  storia e la strada per la salvezza eterna dell’uomo è, quindi,  “contenuta” in questo LIBRO della BIBBIA,  come  “DIVINE  SCRITTURE”.
È necessario, quindi, che l’UOMO  “prenda possesso” di questo Libro Sacro.
La Chiesa glielo offre attraverso l’ EVANGELIZZAZIONE , come Gesù stesso aveva ordinato  ai suoi discepoli: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato, sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato» (Mc 16, 15-16).

Ogni battezzato  deve  “portare” questo annuncio.  

La  “Fraternità ss. Pietro e Paolo”, fedele a Cristo e alla Chiesa,  ha fatto suo questo mandato:
<<Lavorare per l’Evangelizzazione … Ascolto della Parola di Dio secondo il metodo della “Lectio Divina” … Annuncio della  Parola …>>
(vedi  STATUTO  art. 2 – 6 – 7)

Una modalità particolare e specifica di formazione, di cui la “Fraternità” si è presa a carico, è stata quella di “comunicare la Parola” non in un modo specialistico, nozionistico o dirompente, ma attraverso un lento cammino di ascolto, di contatto, di stupore, di coinvolgimento, di presa di coscienza, di “ricerca” e di “lavoro interiore” da  coinvolgere tutta la propria esistenza in ogni settore di vita.

Così è nata la “Scuola di Ascolto”, i “Laboratori di nuova evangelizzazione” e "altro", per diffondere nel modo più idoneo la ricchezza della Parola di Dio.